heade 22-10-2014r

PON_quadrato_02_167PON 2014-2020

sidebar

Giornale del Liceo
Meta

 
“Jugendcamp Internazionale” di Bitterfeld-Wolfen (Germania) Estate 2012
 

 

Cliccare sulle immagini per ingrandirle

 

 

Da alcuni anni il Comune di Salzano è gemellato con la cittadina francese di Villefontaine.
Il gemellaggio si è esteso nel corso degli anni ad altri 3 paesi (Polonia, Germania, Russia) che, a rotazione, ospitano giovani studenti proponendo attività culturali e laboratoriali di vario tipo.
L’anno scorso il tema è stato “L’ACQUA”. Quest’anno il tema è stato:

Natur-Skulptur” ovvero
Natur – Kreativität – Kommunikation – Reflexion – Sein – Dasein – Miteinander EINS sein.

„Natura – creatività – comunicazione – riflessione – essere – esistere – essere UNO insieme con l’altro“

Il Laboratorio è stato ideato e guidato dallo scultore Matthias Faul, il quale ha portato i ragazzi a confrontarsi con la natura, la creatività e la materia, per scoprire una nuova dimensione dello stare insieme.

Ecco il racconto di Arda Sulaj (4G), che vi ha partecipato assieme ad altre 2 alunne del’Istituto, Sara Bolgan (4G) e Sara Forabotte (5LA):

“…per ogni paese c’era un gruppo di sei ragazze con due accompagnatori (Italia, Francia, Germania, Russia e Polonia ). Ci hanno accolti nella città di Bitterfeld-Wolfen in Sachsen-Anhalt e abbiamo dormito in enormi tendoni. Il campeggio si affacciava sul lago Goitzsche, (infatti nel programma erano previsti bagni mattutini nelle acque gelide del lago… )
La giornata era programmata da mattina a sera: iniziava con il bagno e la colazione fino al falò di notte. Dovevamo svolgere tre progetti al giorno che consistevano in

  • un progetto-radio (ci facevano parlare live nella radio del paese ),
  • un progetto-arte ( quello più faticoso! Ci hanno fatto zappare la terra e costruire una figura di calcestruzzo vicino al camping)
  • e infine il progetto-giornalismo, che consisteva nello scrivere una specie di riassunto della giornata in ogni lingua ( gli italiani in italiano, tedeschi in tedesco e così via… ) e poi è stato unito tutto per creare un giornalino.

Ogni giorno ci dividevamo in gruppi per fare questi progetti , ma ovviamente abbiamo fatto anche delle uscite come a Ferropolis, un giretto in centro di Bitterfeld-Wolfen e Berlino. Tutto si concentrava sulla storia del territorio (poiché è un luogo dedicato allo sviluppo industriale )…

L’ultimo giorno abbiamo fatto un torneo di pallavolo: l’Italia è arrivata seconda e ci siamo presi la medaglia d’argento! Primi invece sono stati i polacchi che hanno preso quella d’oro e la coppa, la quale sarà il simbolo di questo camping perché ogni anno per 9 anni verrà organizzato un campo internazionale in diversi paesi e ogni anno ci sarà un torneo per la coppa. L’anno prossimo il campo sarà in Russia e quindi la Polonia dovrà portare lì la coppa. Devo dire che è stata proprio una bella esperienza, … Eravamo tutti uniti e c’è stata la possibilità di parlare in tedesco con tutti!

Mi è servito molto a migliorare il mio tedesco, soprattutto la pronuncia e mi è servito pure a riprendere il francese che avevo studiato alle medie…”

aa


Print Friendly

logo-albo-online

Amministrazione Trasparente

Docenti e ATA
Brochure

Opuscolo Illustrativo del Liceo

Statistiche
Visitatori oggi: 62
Online ora: 4
INFORMATION

English Française Deutsch Español